GENERAZIONE SICILIA: SINGERS, ACTORS sicilian generation

domenica 2 gennaio 2011

"Paesaggio e popolo della Sicilia"-PPS


Le opere di 22 artisti siciliani esposte al Museo d’Arte Contemporanea Palazzo Riso di Palermo.Tutti gli artisti propongono un'immagine non convenzionale e fuori da ogni stereotipo della Sicilia.
La mostra è curata da Giovanni Iovane

   Alessandro Bazan  Cacciata, 2005  olio su tela
La Sicilia, vista sotto una lente d’ingrandimento per evidenziare motivi e contraddizioni, per abbandonare pregiudizi e scoprirne la natura più autentica. Il Museo d’Arte Contemporanea Palazzo Riso (via Vittorio Emanuele 365, Palermo) ospita la mostra a cura di Giovanni Iovane "PPS - paesaggio e popolo della Sicilia".Le opere saranno esposte fino a giovedì 31 marzo 2011
Gli artisti protagonisti di questo progetto appartengono allo sportello SACS, Sportello degli Artisti Contemporanei della Sicilia, archivio creato da Riso e continuamente aggiornato.Ecci i nomi:
Adalberto Abbate, Barbara Gurrieri/group, Federico Baronello, Alessandro Bazan, Manfredi Beninati, Marco Bonafè, Davide Bramante, Canecapovolto, Benny Chirco, Gabriella Ciancimino, Francesco De Grandi, Alessandro Di Giugno, Andrea Di Marco, Laboratorio Sacccardi, Francesco Lauretta, Domenico Mangano, Sebastiano Mortellaro, Paolo Parisi, Alessandro Piangiamore, Maria Domenica Rapicavoli, Sandro Scalia, Croce Taravella, Sandra Virlinzi. Gli artisti di "PPS" vengono coinvolti nella valorizzazione e discussione intorno alla Sicilia e ai suoi passaggi/paesaggi, scardinando scorci consueti e rivestendoli di inediti significati, aprendosi al dialogo, spia di crescita e di sperimentazione, di autoconsapevolezza territoriale, cui danno un valore aggiunto anche gli sguardi esterni degli artisti non isolani.

Un film-documentario di Giuseppe Tornatore "Lo schermo a tre punte" (1995) rappresenta una raccolta preziosa di 500 pellicole che narrano la storia dell’isola a tre punte. Progetto parallelo alla mostra, curato da Helga Marsala, è "PPS/Meetings", che costituisce piattaforma di confronto tra le parti. Un momento di incontro e di scambio, modellato sul percorso espositivo, che crea una rete di relazioni e di interazioni tra gli artisti, ognuno dei quali contribuisce in maniera del tutto personale a questo rito.
Orario di apertura:
(dal martedì alla domenica, dalle ore 10 alle 20; il giovedì e il venerdì dalle 10 alle 22; l'ingresso ha il costo di 6 euro, 3 euro il ridotto, 1 euro residenti a Palermo e provincia).
Per informazioni :tel. 091.320532.31 oppure 328.7323324


Nessun commento: